Taggato: archivi

ARCHIVI E POLITICA 0

ARCHIVI E POLITICA

Anticipo una sintesi di un articolo di prossima pubblicazione, come contributo alla riflessione u un tema che reputo di vitale importanza In conclusione possiamo dire senza dubbio, come abbiamo anticipato in apertura, che parlare...

0

Un tram chiamato leggerezza

Le cose si sa hanno un peso specifico. Un ingombro che le attanaglia alla realtà sensibile. Le cose che si concentrano su sè stesse pesano ancora di più, cadono vittime di viluppi perniciosi, si...

0

Amarcord

L’archivistica e soprattutto gli archivisti che continuano a rispecchiarsi in se stessi. In un atteggiamento di lunga durata, di ostinato passatismo che non giova a nessuno. Certa archivistica, soprattutto quella istituzionale che non ama...

0

Il sesso degli angeli

L’ordine e il disordine. Due stati apparentemente antagonisti. Dall’uno si può procedere all’altro e viceversa. L’uno presuppone l’esitenza dell’altro e lo elide. Per negazione. Apparentemente. Almeno fino a quando non si applichino queste categorie...

0

Buttiamola in politica

Sì, buttiamola in politica. Magari non nella politica belluina e vagamente retrò nella quale siamo immersi. La politica è connaturata agli archivi. Quella archivistica è una dimensione politica per eccellenza. Tutti del resto siamo...

0

Archivisti e archivi digitali

Il punto è semplice. Che strumenti epistemologici abbiamo per comprendere e interpretare ancor prima che conservare gli archivi digitali? Cosa conosce l’archivistica dei segreti meccanismi che generano liquide filiere di dati? Come li può,...

0

Il metodo storico

Il metodo storico…Il vecchio caro metodo storico. Ansiolitico cencettiano. Lontano anni luce dall’oggettività scientifica, ma faro nella nebbia del riordino. Come regge al presente, ad archivi diversi da quelli per cui è stato sagacemente...

0

Attivi? In che senso?

Qualcuno, in maniera simpaticamente provocatoria, mi chiede cosa farebbe di diverso l’archivista attivo rispetto al l’archivista tradizionale. Nella dimensione del “fare” la risposta è semplice. Niente. Quello è il lavoro. Quelli sono gli strumenti....