PlayMarche

Un distretto regionale dei beni culturali 2.0

Logo Università di Macerata

Presentazione PlayMarche

L’Università degli studi di Macerata ha presentato un progetto innovativo diretto a sviluppare il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione – ICT – applicate alla divulgazione e valorizzazione di beni e valori culturali, materiali e immateriali, del nostro territorio, attraverso il linguaggio del gioco. L’intento è quello di sviluppare una filiera specializzata del gioco e dell’edutainment culturale, assumendo, come primo ambito “sperimentale” di applicazione, due luoghi distintivi del territorio: Sferisterio e Casa Leopardi. Si prevede di realizzare anche singoli interventi diffusi sul territorio, come all’Abbadia di Fiastra. Principali azioni:
azione i: l’amministrazione e la creazione dello spin-off
azione ii: un distretto di contenuti culturali innovativi
azione iii: la narrazione e il gioco: la sfida dell’edutainment e dell’entreitenement
azione iv: le caselle del gioco, gli hub
azione v: il territorio come tavolo da gioco
azione vi: la formazione e la comunicazione.