la ricerca

La ricerca condotta tenta di rispondere a due quesiti fondamentali per la comprensione di fenomeni artistici che costituiscono precise rispondenze a esigenze culturali e di costume:

  • Quali sono gli elementi che legano i tre cicli d’affresco in un percorso comune?
  • Quali sono le fonti letterarie e iconografiche a cui gli autori si sono riferiti per la rappresentazione pittorica?

Gli affreschi del Castello di Arco (TN), di Palazzo Nero a Coredo (TN) e di Castel Roncolo (BZ), oltre a rivestire un interesse storico artistico, costituiscono una testimonianza dell’ambiente cortese del Trentino Alto-Adige tra XIV e XV secolo: in una sorta di rappresentazione nella rappresentazione, essi restituiscono elementi di costume e scene di vita sia cortigiana che riferita al fare quotidiano. Gli affreschi sono il risultato dell’esigenza di rappresentanza e di prestigio del ceto nobiliare, e segnano uno spartiacque nel mondo dell’arte, arte che non “appartiene” più all’ambiente sacro delle Chiese, ma sfocia in una dimensione laica costituita da nobili, cavalieri e dame.
Ciò che porta gli affreschi presentati nelle pagine del sito web ad un percorso comune lo si riscontra nella scelta dei temi rappresentati derivanti dal mondo cavalleresco e dai romanzi diffusi nell’area Trentina grazie alle traduzioni dei poeti di corte; inoltre l’utilizzo di modelli iconografici comuni da parte di artisti differenti permette di comprendere l’unitarietà del Gotico Internazionale, e in generale della cultura medievale tra XIV e XV secolo.
In seguito si cerca di dar voce alle informazioni ricavate attraverso un processo comunicativo che prevede:

  • la realizzazione di schede di catalogo digitali per il progetto PREALP.
  • lo studio delle strutture delle schede catalografiche digitali facendo riferimento ai portali culturali nazionali ed europei, in particolare a Europeana.
  • la realizzazione del presente sito.

La metodologia di studio adottata ha previsto una ricerca sul campo comprensiva della visita dei tre siti e della realizzazione delle foto inerenti gli affreschi. Si è infine creato un percorso web dedicato alla valorizzazione dei contesti indagati.
Di seguito si propone una bibliografia di base per approfondire gli argomenti:

 

Bibliografia
Bibliografia
Bibliografia(2).pdf
115.0 KiB
396 Downloads
Dettagli