Rivisitare l’archivistica

Rivisitare L’archivistica è un esercizio divertente e non procrastinabile. Ma rivisitarla non tanto alla luce banale delle tecnologie dell’informazione quanto nell’ottica di trasformazioni che potremmo definire antropologiche. Siamo cambiati e cambiamo noi cambiano i nostri archivi e l’archivistica insegue le trasformazioni. L’abbaglio digitale può lasciare sullo sfondo questioni importanti. Abbiamo bisogno di ripensarci culturalmente. Quanto resta vero di quello che sapevamo? È nel nostro passato epistemologico che dobbiamo indagare con serenità e con uno spirito nuovo. Mi sembra che non lo facciamo da tempo o forse non lo abbiamo mai fatto. Non sono d’accordo con chi dice che gli archivi sono sempre gli stessi. Semplicemente perché noi non siamo gli stessi e guardiamo quella materia viva con occhi diversi. Descrizione, riordino, inventariazione, solo per fare un esempio sono tutti temi da studiare di nuovo con gli occhi del presente. Per capire quanto passato mettere nello zaino e quanto futuro immaginare.

di Federico Valacchi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento